Santarcangelo di Romagna

Fascino, mistero, tradizioni sono attributi ideali per questa ridente cittadina a soli 10 km della riviera.

Divisa in due parti: una medioevale sopra il colle Monte Giove, sede di uno dei misteri più affascinanti ed intriganti della Romagna, ossia le oltre cento grotte scavate nel tufo (alcune delle quali visitabili) e, l`altra settecentesca alla base del colle.

Percorrendo le caratteristiche scalinate e le tipiche viuzze del centro è possibile osservare la Collegiata settecentesca, l`imponente Rocca Malatestiana e l`Arco Trionfale eretto in memoria del Papa Clemente XIV.



Poco lontano dal centro sorgono l`antica Pieve Romanica ed il Museo degli usi e costumi di Romagna. L`undici novembre si svolge ogni anni la tradizionale Fiera di San Martino, nota fin dai tempi antichi come la fiera dei becchi e dei cornuti, mentre in luglio il Festival Internazionale dei Teatri ( manifestazione che si svolge dal 1971) anima le piazze con gli spettacoli e rappresentati da artisti provenienti da vari paesi. Per chi ama la natura non c`è niente di meglio delle passeggiate a cavallo lungo il fiume. 



Richiedi Informazioni

Età dei bambini
Note
privacy policy