Guida ai percorsi di Rimini e dintorni adatti a tutti

Rimini e il suo entroterra sono territori tutti da scoprire, tesori d’arte e di naturale bellezza, perfetti da visitare in sella alla propria bicicletta.
La città offre una grande varietà di percorsi grazie alla sua rete di piste ciclabili, facilmente percorribili da tutti.

 

Anello Verde (ciclabile cittadina):

percorso semplice, senza dislivelli che unisce le bellezze naturalistiche attraversando parchi cittadini e il Lago della Cava alla storia costeggiando l’anfiteatro romano fino ad arrivare all’Arco di Augusto.


Lungomare Rimini- Riccione (ciclabile cittadina):

percorso di circa 7,5 Km che parte dal porto Canale fino al Comune di Riccione. Questa pista ciclopedonale fa parte di un progetto per la riorganizzazione funzionale del lungomare di Rimini al fine di realizzare una città sostenibile.

La vista sul mare è davvero suggestiva e tra una pedalata e un’altra concediti un piccolo pit-stop per scattare una foto e concederti uno spuntino in uno dei tantissimi chioschi del Lungomare: una buonissima piadina è quello che serve per ripartire con la giusta energia!


Ciclabile del fiume Marecchia:

percorso su strada sterrata, facilmente praticabile anche dai meno esperti, ma è consigliabile l’uso di mountain bike. Si parte dal parco XXV Aprile fino a Ponte Verucchio. Il paesaggio che si apre davanti ai tuoi occhi è fatto di natura verdeggiante e fauna tipica del territorio.

Lungo il tragitto potrai scorgere il campo da golf di Verucchio, il poligono per il tiro al piattello e l’aeroporto per aereomodelli da competizione.


Rimini – Novafeltria:

proseguendo lungo la ciclabile del Marecchia, passando per il Santuario della Madonna di Saiano e Pietracuta, dove si possono ammirare i resti del convento di San Domenico e della Rocca omonima, si arriva a Novafeltria.

Approfitta di una pausa rigenerante e visita il comune romagnolo: troverai anche tante osterie tipiche dove fermarti a mangiare.


Rimini – Verucchio:

una fantastica avventura in mezzo alla natura, il cui punto di arrivo è uno dei borghi più belli dell’entroterra romagnolo.

Verucchio, conosciuta anche come la “culla dei Malatesta” offre un panorama suggestivo dove l’occhio spazia dalla Valmarecchia a tutta la costa riminese.

E dopo una piccola salita per arrivare nel centro storico è il momento di gustare le eccellenze enogastronomiche di questa terra.


Ti aspettiamo a Rimini!

Nel frattempo guarda questo bellissimo video che va alla scoperta della città e del suo entroterra in sella alla bicicletta.