Le Colline della Romagna

Rimini > Santarcangelo > Coriano > Morciano > Mondaino > Rimini

Le colline di Romagna presentano una fonte inesauribile di opportunità per gli appassionati di percorsi bike. L’itinerario che proponiamo parte da Rimini, si dirige nel cuore verde della Romagna e termina lungo la costa.
Per i ciclisti della zona, è noto come la “Strada dei paesaggi”, nome ispirato dalla varietà di paesaggi incontrati lungo la strada.

Coprendo una distanza di poco più di 100 km con un dislivello di 1376 m, si tratta di un percorso di media difficoltà accessibile a tutti. Ma anche i ciclisti meno esperti possono affrontare questa sfida, con molte possibilità di sosta. Data la lunghezza del percorso, sono richieste buone capacità di lunga distanza, intervallati da una salita ritmo medio.
Fino a San Martino Mulino (km 22) la strada è totalmente piatta. Qui, il percorso inizia a salire leggermente fino al bivio S. Ermete, dove iniziano salite e discese con una pendenza che arriva al 18%, attraverso Cerasolo, Ospedaletto, Coriano, San Clemente e Morciano.
Al km 55, iniziamo una lunga salita (8 km) fino al paese di Saludecio, appena il tempo per prendere fiato e tornare giù, prima di salire di nuovo fino ad un’altitudine di 400 m sul livello del mare, nelle vicinanze di Mondaino.
Un altro tratto facile fino al bivio per Tavullia e poi l`ultima sfida in Monteluro. Da qui ci separano 20 km da Rimini, attraverso Gradara e Gabicce Mare.

Per i ciclisti più esperti, questo percorso offre una grande opportunità per la formazione.

È possibile spingere lungo i tratti pianeggianti e nelle salite media difficoltà, recuperare un po’ la velocità nei tratti in discesa, o impegnarsi in un lavoro di forza e resistenza lungo le salite regolari.

Difficoltà: Medium

Distanza: 101 km

Altitudine: 1376 mt